Sample Text

Niente da fare, c'è sempre troppo tifo...

lunedì 18 gennaio 2021

cose viste

la "vacanza forzata" prosegue (sono ancora covid-positivo :/) - ieri non ho guardato nemmeno un film che avevo bisogno di una pausa, questi sono quelli visti i giorni precedenti :D 

twin peaks (stagione 1) (serie tv - usa - 1990) 

con trent'anni di ritardo ho recuperato questa iconica serie che ebbe un grande successo in quel periodo. E solo perchè è firmata David Lynch. A volte non capisco se sia una parodia o faccia tutto parte dei classici trip mentali ai quali ti obbliga il regista da sempre nei suoi prodotti, ad ogni puntata si incastra un tassello e ne scopri altri due mancanti. Che dire, non mi è affatto dispiaciuta e trent'anni fa non l'avrei apprezzata per cui ho fatto bene ad aspettare 😁





il labirinto del fauno (drammatico - messico/usa - 2006) 

questo film è un mix di generi, ci può stare il film storico di guerra, come il fantasy con fate e folletti fin quasi a film dell'orrore. E sono tutti film bellissimi sui diversi modi di raggiungere l'immortalità.








L'age atomique (drammatico - francia - 2011) 

due adolescenti della periferia parigina vanno a far serata in centro. Mi è piaciuta l'atmosfera e la poesia di questo film; da non sottovalutare la durata, 63 min coi titoli, alla fine non riesci a stufarti che è già finito.








kaili blues (drammatico - cina - 2015) 

fino a quando la narrazione prosegue in modo lineare il film pur non dispiacendomi ha rischiato di annoiarmi (ho interrotto la visione e ne ho approfittato per mangiare una pizza). dopo un po' ci si rende conto che qualcosa non va, nomi, oggetti, luoghi o movimenti che si ripetono, la realtà non coincide col tempo e diventa un film che richiede un certo impegno per essere seguito e capito, forse anche una certa cultura cinematografica che non è competenza del sottoscritto. Sicuramente mi è piaciuto di più di long day's journey into the night, opera seconda dello stesso regista che mi aveva fatto dormire. Di grande aiuto per la comprensione la recensione di quelli bravi QUI e QUI

5 commenti:

  1. Meriti tutta la mia stima e il massimo rispetto solo per aver cominciato a vedere Twin Peaks in un periodo come questo.
    Il Labirinto del Fauno è bellissimo, l'ho adorato la prima volta che l'ho visto e continuo ad apprezzarlo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. bah, la prima serie sono solo sette puntate, meriterò stima se riesco a vedere la seconda che sono almeno una ventina :D

      Elimina
  2. Quello cinese no, mentre il mediometraggio parigino mi attira.
    Twin Peaks sai che lo adoro, e sì... è tutto, anche parodia sopra le righe.
    Il labirinto del Fauno bello, ma forse gli preferisco il primo tassello della trilogia deltoriana (la spina del diavolo).

    Moz-

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'agente del FBI che segue le indagini in base a quello che sogna di notte... pernsavo fosse una presa in giro :D
      la spina del diavolo, provo a recuperarlo !

      Elimina
    2. Eheh, ma Lynch pratica e insegna Meditazione... ;)

      Moz-

      Elimina

commenti? fate vobis