Sample Text

Assente ingiustificato 😁

mercoledì 9 giugno 2021

Esco a fare due passi: cima Comer da Sasso (BS)

Anche la prima domenica di giugno è dedicata all'escursionismo. Meta di giornata è l'alto Garda bresciano nel territorio comunale di Gargnano. Lasciamo la macchina a Sasso, frazione a poco più di 500 mt sul livello del mare. Siamo già partiti da qui per un'altra escursione nel 2019 all'eremo di san Valentino, una delle prime escursioni fatte col piccolo Paco. Questa volta decido di fare qualcosa di più impegnativo con la salita alla cima del monte Comer che dai suoi 1279 m offre una meravigliosa vista sui monti circostanti e sul lago di Garda
Sasso (Gargnano - BS)

Si lascia il piccolo borgo seguendo via san Valentino inerpicandosi su una strada lastricata in pietra che con discreta pendenza permette di raggiungere l'eremo in circa 30 minuti. Poco prima c'è un bivio per cima Comer che seguiremo dato che la visita all'eremo oggi non è in programma.

venerdì 4 giugno 2021

esco a fare due passi - rifugio Medelet da Pezzoro (BS)

Altra bella escursione domenicale fatta in questa calda primavera è partita da Pezzoro, piccolo paese sui monti
della val Trompia, frazione di Tavernole sul Mella. Anche stavolta ci accompagna il piccolo Paco che poco per volta sembra soffrire meno il mal d'auto  che lo assillava quando era un cucciolo. Lasciata l'automobile in uno dei parcheggi all'inizio del paese si sale subito in discreta pendenza seguendo una strada carrabile (adatta ai 4x4) con fondo quasi sempre cementato.




......continua

martedì 1 giugno 2021

la piscina fuori terra - 11 anni dopo

Ridendo e scherzando la piscinetta che abbiamo in giardino ha già superato il decimo anno di vita ...già da un anno... In dieci anni cambiano molte cose ma formalmente la piscina è sempre quella, forse un pelo scolorita, magari con il bordo esterno che non è più bianchissimo, ma credo che anche quest'anno farà il suo dovere.


Quest'anno ho deciso di innovare il sistema filtrante sostituendo la sabbia con un materiale sintetico che può essere riutilizzato dopo un lavaggio in lavatrice. Tutto questo mi eviterà lo sbattimento di smaltire la sabbia in qualche maniera fantasiosa (l'ho usata per fare il cemento una volta ma non credo sia adattissima) e soprattutto la fatica di alzare il filtro pieno di sabbia bagnata a fine stagione per vuotarlo e riporlo in casa lontano dal gelo.



Altra manutenzione importante è stata lo sostituzione dei raccordi e delle guarnizioni per i tubi di ingresso e uscita dell'acqua dalla piscina. Essendoci ancora l'acqua dello scorso anno ( e udite udite non si è fatto nemmeno un grammo di alghe questa volta) l'ho dovuta vuotare per metà.


Le guarnizioni in verità le avevo sostituite lo scorso anno ma non erano del materiale adatto e si vedono i segni delle perdite della scorsa stagione).  Ora con quelle in gomma non esce una goccia.






Ho deciso anche (finalmente) di sostituire la vecchia scaletta che aveva la vernice molto scrostata e arrugginita in molti punti con una nuova (e spero eterna) scaletta in acciaio.

La scaletta è nell'acqua già dal 30 maggio 2021, data del primo bagno in una calda e sonnacchiosa domenica di primavera



Anche se non è ancora arrivato il 21 giugno qui a casa del rospo è già iniziata l'estate.