Sample Text

Niente da fare, c'è sempre troppo tifo...

sabato 16 febbraio 2019

festival

finalmente posso scrivere qualche riga sul festival di Sanremo. Prima non ho mai potuto perchè non l'ho mai veramente guardato. Questa volta invece mi è capitato di trovarmi nella stessa stanza con la tv accesa e mi sono lasciato incuriosire. La foto qui a fianco sta a dimostrare che non sto mentendo e mi immortala mentre ascolto tal Nino d'Angelo e un altro tipo che cantano in una lingua a me poco comprensibile (o forse avrei dovuto alzare il volume).
E niente. Questo è tutto quello che ho da dire su questa roba


venerdì 8 febbraio 2019

ridendo e scherzando, un anno dopo






Un anno fa mi vantavo qui di aver fatto un anno di esercizi su Duolingo per imparare il francese. Quel corso (nella sua versione gratuita) l'ho finito. Ho delle basi che prima sicuramente non avevo. Se continuassi almeno a ripassare sicuramente potrei migliorare, invece ho deciso di buttarmi sul tedesco :D
Purtroppo non è facile come il francese, ma qualcosa comincio a capirci. Tra qualche mese, per la felicità di chi passa ancora da queste parti produrrò il mio primo (e penso anche ultimo) post in tedesco :DDDD

auf wiedersehen

lunedì 4 febbraio 2019

godere col culo

il titolo è una scelta editoriale discutibile per attirare il maggior numero di lettori coi quali volevo condividere l'acquisto di una sella Brooks per la mia bici.
Francamente mi sono sempre adattato senza grossissimi problemi a qualsiasi tipo di sella però dovendo sostituirne una (quella della MTB ormai è consumata e si vede la gommapiuma sottostante (!!!!)) ho deciso di vedere come reagiranno le mie chiappe appoggiate ore e ore sulle tanto decantate (dai cicloturisti di tutto il mondo) selle inglesi.
la sella è in cuoio, ma se siete vegani Brooks ha anche delle alternative

Non ci sta male quella B17 color miele sulla mia Hobo, anzi mi fa venir voglia di nastrare il manubrio con un nastro in cuoio dello stesso colore.

L'immagine l'ho presa dal sito ufficiale di Brooks però non l'ho pagata quei 110€ che mi sembrano eccessivi per il confort delle mie chiappe, l'ho pagata molto meno su uno dei tanti siti che vendono roba online.

L'ho già provata (una trentina di chilometri tra un acquazzone e l'altro) e le prime sensazioni sono molto buone. Nei prossimi mesi dopo un utilizzo (spero) più intenso potrò dire la mia e aggiungerò un'altra recensione alle millemila presenti nel web.

domenica 3 febbraio 2019

cose viste

The favorite (drammatico - Usa - 2018)

il film in costume che non ti aspetti da Lanthimos. La lotta interna alla corte per accaparrarsi il ruolo di favorita (o schiava) della regina. Bello.









The machine (fantascienza - GB - 2013)

Cupo, claustrofobico e un po' angosciante. Non mi è dispiaciuto affatto :D








Interruption (drammatico - grecia - 2015)

Praticamente un film che traspone in chiave moderna una tragedia greca rappresentata direttamente in un teatro di Atene. L'ho guardato fino alla fine per capire dove andava a parare. Troppo colto per il sottoscritto, mi sento comunque di consigliarlo.