Sample Text

questo blog non è una testata giornalistica..... e si vede!

lunedì 25 febbraio 2013

CULInaria faidamè: la treccia di Lillina

 Lillina commentando un mio post dove mi vantavo spudoratamente dei miei primi successi con la pasta madre non ha potuto fare a meno di lasciare la ricetta della treccia dolce.

copio incollo il commento per praticità


500 gr farina
100 ml di latte
2 uova
50 gr burro
100 zucchero
1 pizzico di sale
1 cubeto di lievito (tu usa la PM e ti regoli sulla quantità l'esperto sei te)
Zucchero di canna.
Impasta tutto tranne lo zucch di canna.
Fai lievitare.
Dividi la pasta in tre parti.
Stendila col matterello spalmaci sopra o nutella o marmellata, richiudi a cordone e forma una treccia.
Se non la sai fare chiedi lumi a tua moglie presumo abbia intrecciato i capelli a vostra figlia da piccola.
Formata la treccia chiudila a forma di ciambella, mettila in una teglia da forno (metti sotto la carta da forno), cospargila con lo zucchero di canna, fai lievitare ancora una volta e poi cuoci.
:)

io naturalmente ho usato la pasta madre e ho modificato leggermete le dosi in questo modo:

370 gr di farina
250 gr di pasta madre rinfrescata
non avendo quello di canna ho usato zucchero normale alla fine.

ho rinfrescato la PM sabato pomeriggio, l'ho lasciata riposare qualche ora e poi ho fatto l'impasto sabato sera e l'ho lasciato prima in frigo fino alla mattina e poi nel forno spento con la lampadina accesa fino a domenica sera. Dopo cena "mi sono fatto aiutare" :D a fare la treccia riempita con la marmellata di pere di mia mamma (la marmellata, non le pere!!) e l'ho fatta lievitare un'altra oretta.

mezz'ora in forno a 180 gradi e mmmmmmmmmmmm

Tre considerazioni finali:

1) secondo me i tempi di lievitazione dovevano essere maggiori, almeno trentasei (se non quarantotto) ore, infatti, dopo la cottura era morbidissima ma il giorno dopo non era dura ma aveva la consistenza del pane. A te Lillina come viene ????

2) come fotografo delle torte faccio davvero pietà, che la torta intera era davvero bellissima ma si vede che per errore ho cancellato la foto dal cell e vi dovrete accontentare di questa del "dopo" colazione!!

3) comunque sia è buonissima e io sto diventanto troppo bravo :DDDD


sabato 23 febbraio 2013

Editoriale fantapolitico

mancano poche ore alle elezioni e sui social vari impazza il tifo da stadio per il proprio schieramento favorito e naturalmente si "spernacchia" sonoramente l'avversario, anche quando lo si fa in modi garbati.

lo ammetto, avrei voluto fare un post dove descrivevo il mio ritorno alle urne, dove trovavo il compaesano davide in doppiopetto a fare il presidente del seggio, dove sulla scheda elettorale segnalavo al presidente quanto siano ben fatti i pompini di sua moglie (scheda gialla), quanto sia inutile fare il leghista se poi vai con le nigeriane sulla statale (scheda azzurra), quanto quel vestito scintillante non nasconda il fatto che lui sia un mentecatto e morto di fame (scheda grigia).

e invece ho deciso di scrivere un pezzo meno serio.

ieri ho seguito in streamig per una ventina di minuti l'evento di piazza s.giovanni. non ho sentito l'intervento di grillo ma di alcuni dei suoi candidati: gente normale che leggeva spot anche peggiori di quelli di altri politici più navigati, da latte alle ginocchia a mio parere.

mi sono chiesto seriamente perchè dovrei votare per loro.....

questa è Democrazia Cristiana credo
e qualcuno dal suo blog si chiede dov'erano negli ultimi vent'anni quelle persone che ieri sera affollavano quella piazza a roma?? io penso che la maggior parte di loro fosse alle elementari e politicamente parlando subivano le scelte degli adulti. io (adulto... si fa per dire) dov'ero? io non c'ero. non votavo per scelta e per coerenza non mi lamentavo, pienamente cosciente che la politica prima o poi si sarebbe occupata anche di me!! ok magari qualche rospo l'ho sputato qua dentro ma "il taglio" dei miei editoriali fantapolitici è volutamente ironico (spero) :P



intelligggenza al potere

su quest'altro blog invece l'autore ci tiene molto a puntualizzare che i grillini che andranno in parlamento saranno votati da gente ignorante, col click facile sui mi piace facebokkiani, da gente che guarda striscia la notizia e le iene, da rimbambiti che comprano la biowash ball....... non rendendosi minimamente conto di quanta spocchia ci sia nelle sue parole. Riempiono pagine con frasi da paladini dei diritti e poi si indignano quando il dirito di voto ce l'hanno anche gli ignoranti.
è la democrazia baby, è il suffragio universale. fino all'altro ieri mia nonna, mia zia, mia mamma votavano quello che gli diceva il prete, oggi un sms ben scritto su twitter sposta decine di migliaia di voti, sono i tempi che cambiano, le persone invece sono sempre le stesse fidati :D

penso che mandarli tutti a casa sia un buon inizio. ci vuole una mentalità nuova anche se sono convinto che un drastico cambio di paradigma potrebbe mandare a gambe per aria definitivamente questo disgraziatissimo belpaese (che sta già andando a puttane oggi). e ci saranno anni di miserie (per molti è già così oggi). e ci sarà di nuovo l'emigrazione (per molti è già così oggi). l'incompetenza al potere farà danni incalcolabili (è già così anche oggi).

per ricostruire il tempio bisogna prima  raderlo al suolo (*)

Per questo voterò il M5S

..........cazzo, però prima devo trovare la tessera elettorale!!!!!!!!

(*) ecco il taglio ironico .....LOL 

BUON VOTO !

mercoledì 20 febbraio 2013

e finisci la frase

è difficile imparare le cose in generale
è difficile quando le cose spesso le senti e basta
magari ti vengono spiegate pure bene
ma se non te le appunti in qualche modo poi si perdono
ecco
sono in una situazione del genere
solo che chi "si sforza" di spiegarmi non finisce mai le frasi
nemmeno una fottutissima frase finisce
si aspetta che le finisca io?
si aspetta che entri nella sua testa e ne tiri fuori dei sostantivi?
e non lo fa solo con me, lo fa con tutti


anche quando fai cosi succede che.
la conseguenza di questa decisione presuppone che.
no, non è cosi che poi capita che.

che. che.. che... che.... che ..... che ....
che...... che...... che......... che......... che......... che...........,.......
che...................
.......... che.,........
 cosaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa ??????




martedì 19 febbraio 2013

l'ho visto anch'io





e mi è piaciuto



idem

Non è che ho molta voglia di fare recensioni anche perchè voi le fate meglio di me :D

Poi ho guardato anche A Serbian Film scaricato da internet........



una cagata

...ovvero, l'ho guardato volentieri senza addormentarmi ma viste le critiche e le recensioni mi sarei aspettato che ne so , di vomitare o di svenire anch'io..... si vede che non sono debole di stomaco!!

domenica 17 febbraio 2013

l'editoriale fantapolitico

io sarei qui

non mi spaventa la mia vicinanza a Forza Nuova o al Movimento 5 Stelle....... ma sono preoccupato perchè scopro di essere vicino a Tabacci!!!!!!!!!!!!! cazzo Tabacci!!!!!!!!!!

 devo approfondire questa cosa............

venerdì 15 febbraio 2013

Chissenefrega

LA SETTIMANA SANREMESE secondo me:

Martedì: Mullholland Drive
Mercoledì: Quando l'amore brucia l'anima
Radio America
Giovedì: Windtalkers
L'importanza di chiamarsi Ernest
(era san valentino e mi sono addormentato di brutto sul divano tra i due film)
Venerdì: cioè oggi esco a ubriacarmi coi miei amici
Sabato: Fantozzi alla riscossa (se non esco a cena)
e poi in discoteca!!!


C H I S S E N E F R E G A ! ! ! ! ! ! ! ! ! !

giovedì 14 febbraio 2013

Culinaria faidame: il primo pane con la pasta madre



Ho un sacco di pasta madre e non so proprio che farne per cui al primo rinfresco ho dovuto buttarne anche un po’  non avendo tempo di fare altre cose tipo frittelle anche se sarebbe il periodo.ù
Nel frattempo, con mooooolta calma, ho sfornato la prima pagnotta.
Ho rinfrescato la PM la mattina presto e l’ho lasciata riprendere tutto il giorno (che ogni tanto vado a lavorare anch’io)
Il pomeriggio ne ho preso un  pezzo e l’ho rimesso in frigorifero mentre ne ho tenuti 350 g per fare il pane ai quali ho aggiunto 360 g di farina 00, 170 g di farina 0 e 80 g di semola rimacinata (avevo solo quella!!), un bicchiere di acqua tiepida, un po’ di olio evo a caso e 18 g di sale. Ho impastato a mano per 10 minuti con vigore e entusiasmo :D quindi ho rimesso a riposare coperto per qualche ora.
Naturalmente qualche ora sono diventate 6 ore che nel frattempo mi ero perso guardando Mulholland drive su Iris per cui prima di andare a nanna ho ripreso in mano l’impasto e ho fatto “le pieghe” come consigliano quelli veri.


La mattina sveglia alle 6.30 in tempo per fare due carezze all’impasto e metterlo in forno caldo a 250 ° per 20 minuti.


…..e quando gli altri si sono svegliati la casa profumava di forneria :D

1 kg 300 g GnamGnammmm :D
 PS: buon onomastico a tutti quelli che si chiamano Valentino !

mercoledì 13 febbraio 2013

NoCapchaDay


Il disegno rubato all'Alligatore spiega tutto.

spesso mi sforzo di commentare i blog col capcha ma sono una vera tortura.

toglieteliiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii!!!! :D

venerdì 8 febbraio 2013

Culinaria faidame: Focaccia col lievito naturale

è arrivato il momento di fare i primi esperimenti con la pasta madre. A dire il vero ne ho gia fatto uno, ovvero ho preso un avanzo di pasta dal penultimo rinfresco che era troppa ho fatto un impasto per una focaccia che faccio di solito e ho fatto lievitare per 5 ore, poi ho infornato. Il risultato ?
una mattonella !!!! dopo un'ora non la tagliavi nemmeno col coltello :D

giovedì 7 febbraio 2013

occhiali crivit lidl

Anche se non le pubblico come fanno molti blogger anch'io ogni tanto do una sbirciata alle chiavi di ricerca che portano in questo angusto luogo verde i visitatori del web.

Tra di essi ci sono sicuramente dei BARBONI come il sottoscritto che hanno acquistato gli splendidi occhiali sportivi della Crivit Sport alla Lidl e che si chiedono come si possano smontare e cambiare le lenti senza mandarli in mille pezzi.

Di seguito un breve video che spero possa esservi utile.

video

la cosa più delicata di questi occhiali ?? le astine smontabili. quelle non smontatele mai che l'incastro in plastica vale davvero i pochi euro che li avete pagati ..... nel video non si vede ma una delle due aste ha già un bel giro di nastro per evitare di perderla.........

............lo so, sono un BARBONE!!! :D

martedì 5 febbraio 2013

Esco a fare un giro in bici: di notte tra Bergamo e Milano

Ossignur
Come annunciato qui sabato scorso invece di passarlo in discoteca ad ubriacarmi l'ho trascorso in bicicletta con gli amici, i soci e i simpatizzanti dell'AIIC per una pedalata "notturna" da Bergamo a Milano.

Parto dal mio paese in treno fino a Brescia dove con un altro treno raggiungo Bergamo alle 22 e qualcosa in compagnia di Luca, milanese trapiantato a Brescia per lavoro e amante dei cicloviaggi.
Fuori dalla stazione c'è una piccola folla pronta a lanciarsi in questa avventura. Non piove e c'è già un piccolo rinfresco offerto dall'organizzazione :D


lunedì 4 febbraio 2013

aggiornamento sulla pasta madre

è nata e se continua a raddoppiare di volume ogni tot ore presto avrò la cucina invasa dal lievito naturale.



ora bisogna solo collaudarla !! :D

domenica 3 febbraio 2013

Sunshine Award

Allora inanzi tutto ringrazio CB che mi ha citato in questo post obbligandomi di fatto a partecipare a questa cosa pur non soffrendo di fobia del foglio bianco, quell'attacco di panico che coglie alcuni, tra cui CB, che davanti a una pagina vuota non sanno cosa scrivere.
io non ho di questi problemi che sono sempre molto ispirato

sabato 2 febbraio 2013

Mi cimento nel cimento

Mi sono divertito molto quest'estate a pedalare fino al mare Adriatico soprattutto gli ultimi 80 km di notte in compagnia dei soci e dei simpatizzanti dell' AIIC.

Siccome il meteo pare metta bel tempo in Lombardia..........


...........ne approfitto per fare un'altra pedalata notturna con questo gruppo piuttosto nutrito di cicloviaggiatori che per l'occasione giungono da varie parti del nord Italia.

Ferrovie italiane permettendo arriverò a Bergamo alle 22 e rotti e pedaleremo raggiungendo Milano tra le 7 e le 8. Poi ricarico la bici sul treno e me ne torno a casa.

Se qualche blogger milanese volesse offrirmi (nel dopo discoteca :D) un tè caldo o un caffè corretto oppure non volesse perdere l'occasione di sputarmi in faccia.... beh.... passerò da quelle parti :D


 Approfittatene......