Sample Text

questo blog non è una testata giornalistica..... e si vede!

sabato 7 aprile 2018

pasquetta sulla Pietra

avrei voluto raggiungere la Pietra di Bismantova in bicicletta, in un mini viaggio che ho organizzato da tempo sugli appennini del nord Italia ma che per ragioni "di tempo" non riesco mai a fare. E così approfitto della bella giornata di pasquetta per arrivarci in macchina sperando (e ho indovinato) che la massa si rechi al mare.

Chi non la conoscesse si guardi la meritevole spiegazione di wikipedia che ho linkato in precedenza, ma credo che tutti conoscano questo luogo che pare abbia ispirato anche Dante Alighieri che la cita nel quarto canto del Purgatorio.



La salita alla cima di per se non è difficile, ci vuole poco più di mezz'ora dal parcheggio sottostante, un sentiero adatto anche ai più piccoli :D
Dai che metto un po' di foto... poche...




Viste le pareti scoscese c'è anche chi si diverte a salire con tecniche di arrampicata alpinistica (con tutta l'attrezzatura. ecc--)











Nelle zone poco esposte c'è ancora un po' di neve anche se siamo al massimo a 1000 m sldm










dalla sommità, l'altopiano è lungo poco più di un chilometro, si può godere di uno splendido panorama che le pessime foto fatte con la action cam non valorizzano minimamente.












mi butto ?





ho fatto foto "abbastanza solitarie" ma ovviamente su tutto l'altopiano c'era una discreta folla dedita alle gozzoviglie post pasquali e a giochi di vario genere.
Personalmente dopo un pasto frugale mi sono fatto un pisolino ;D






Prima di tornare a casa abbiamo gironzolato  nei dintorni raggiungendo il castello di Rossena e i ruderi del castello di Canossa.






Presa l'autostrada a Reggio Emilia dopo 10 minuti la coda mi invoglia ad uscire a Parma e raggiungere casa per vie secondarie ...tornavano tutti dal mare....

4 commenti:

  1. bravo, bel posto, belle foto (quella col dito sull'obbiettivo è la mia preferita), bello tutto, anche tu.

    RispondiElimina
  2. grazie troppo gentile :DD

    in effetti le foto col dito sono una mia specialità, una specie di firma

    RispondiElimina
  3. Io ammetto di essere tonto ma non mi passerebbe mai per la testa di fare un'ora di camminata e ore di automobile per andare e tornare.

    Di solito punto a un'ora, un'ora e mezza di viaggio (altrettanto al ritorno) per stare tutto il giorno in giro.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. vivendo in mezzo alla pianura padana per arrivare ai piedi di un monte un po' di strada devo sempre farla. Volevo andare alla Pietra di Bismantova. sinceramente non ero interessato a quante ore di cammino ci sarebbero volute anzi, in questo periodo non ho una gran voglia per cui meno c'era da faticare e meglio era per me :D

      Elimina

commenti? fate vobis