Sample Text

questo blog non è una testata giornalistica..... e si vede!

sabato 31 gennaio 2015

culinaria fai da me: le padellate della Donna Camèl

Non sono certo un tipo sofisticato quando si tratta di cacciar la roba nello stomaco ed è per questo e per la praticità e velocità di esecuzione che ho apprezzato particolarmente le indicazioni della sciura Bianca, alias la Donna Camèl, per la preparazione delle sue "famose" padellate.

C'è poco da spiegare (trovate tutto quello che c'è da sapere QUI), io le ho fatte e me le sono magnate !

tonno,patate.... e c'è pure un uovo
 

patate e porcello

martedì 27 gennaio 2015

Esco a fare un giro in bici: la ciclonotturna 2015

sentiero Valtellina (*)

non so gli altri, ma io, ogni volta alle 4.21 mi chiedo sempre "ma chi me l'ha fatto fare". E' solo un momento, poi mi passa (kermitilrospo).

Quest'anno oltre alla novità di un sito dedicato all'evento (info QUI) c'è il fatto che non si arrivava a Milano ma si è pedalato sul "sentiero Valtellina" tra Tirano e Colico.

Ero leggermente indeciso se partecipare o meno che dal punto di vista logistico per me arrivare a Tirano significava prendere 4 treni poi ho ricevuto questo segnale divino che non ho potuto ignorare:
(*) vi ho già parlato della mia recente conversione al "Pastafarianesimo" ?
Dopo la pizzoccherata la partenza con la temperatura che è già piuttosto frizzante ed è poco sotto lo zero.

(*) tirano h 22.30
I circa ottanta chilometri del tracciato sono stati percorsi come sempre ad andatura "turistica" e non sono mancate le difficoltà...
il guado.... per fortuna senz'acqua
.....dovute soprattutto al freddo, il terreno o l'asfalto sono stati ricoperti per la maggior parte del tempo da un leggero strato di ghiaccio e in alcuni casi è stato difficile restare in piedi.

(*) brrrrrrr......
La temperatura minima raggiunta secondo me è stata di - 6°C ma alcune voci incontrollate a centro gruppo azzardavano anche -8°C. Io so solo che in un paio di occasioni mi è mancata la sensibilità dei mignoli delle mani, l'acqua delle borracce era ghiacciata per tutti e un velo di ghiaccio ricopriva le bici e i loro componenti.


per fortuna gli organizzatori si sono dati un gran da fare (come sempre da applausi!!) e le occasioni di ristoro non sono mancate con derrate alimentari e bevande calde o superalcolici di ogni tipo :D molto gradite agli infreddoliti ciclisti...
si prepara il vin brulè

il fuoco, il miglior amico dell'uomo

salumi (dolci e salati) e formaggi, non si muore di fame

c'è pure il caffè
durante il primo ristoro c'è stata anche una riffa di beneficenza con ricchi premi e cotillones alla quale ho partecipato volentieri pur sapendo che non avrei vinto nulla (infatti non ho vinto :D)

Durante gli ultimi chilometri, poco prima dell'alba la temperatura si è rialzata leggermente rendendo più piacevole la fine di questa pedalata notturna. Posso dire quest'anno di non aver mai avuto sonno.

Morbegno - ponte di Ganda

 Alle sette siamo arrivati a Colico nella bella piazzetta che si affaccia sul lago, il tempo della foto di rito e poi.......

(*) colico h 7 circa


.....tutti al bar a fare colazione (...ancora.... ) mentre fuori albeggia

(*) le foto con l'asterisco sono state prese dalla pagina FB ufficiale

E con questa faccia assonnata, dopo aver dormicchiato su un paio di treni fino a Cremona, mi sono "davvero goduto" anche una bella pedalata di 30 km sotto il tiepido sole domenicale (+ 6°C !!!!) e per le tredici ero di nuovo coi piedi sotto il tavolo.

martedì 20 gennaio 2015

Su le maniiiiiii

In occasione del bicentenario della nascita di tal Sandrino accetto di ospitare parte dei festeggiamenti organizzati da Silver Silvan su tutti i blog che frequenta (è davvero un'idea grandiosa, solo lei ci poteva pensare).

Buon compleanno Sandrino (chiunque tu sia)...


...e adesso ballate !!!!

.......

.......e quando siete stanchi fatevi una bevuta..... offro io !!!!

.......

martedì 13 gennaio 2015

la giusta prospettiva

i servizi telegiornalistici di questi giorni sulla grande manifestazione di Parigi mostravano oltre alla massa anche i "capi popolo" e a vederli, anche se il "nostro" sembrava un ragazzino in gita scolastica, si aveva l'impressione che anche loro facevano parte di quella massa

ma come mostra questa foto scovata seguendo il link sul blog del contadino se si guarda da una prospettiva diversa.........


e il giusto commento..........



venerdì 9 gennaio 2015

apriti sesamo

è un anno o forse di più che ci sei

e fai sempre egregiamente il tuo dovere

senza mai sbagliare un colpo

sempre pronta a metterti sull'attenti ogni qualvolta io mi avvicinavo

e lui è sempre al tuo fianco e saluta tutti

e anche di notte ti fai notare vestita di luci scintillanti

.......ma di giorno.........

mercoledì 7 gennaio 2015