Sample Text

questo blog non è una testata giornalistica..... e si vede!

sabato 30 novembre 2013

quelli che vorrebbero lai fon cincue

nel mio girovagar su facebook (ebbene si, ho anche un account FB ma sono piuttosto in incognito e
questo blog è favorevole al phishing
non mi troverete nemmeno se mi cercate :P) mi sono iscritto a qualche gruppo tipo "regalo-dono" o "compro-vendo-scambio" della mia zona, più che altro per curiosità dato che per il momento non mi serve niente.

Ho notato però che nel primo gruppo la maggioranza cerca qualcosa gratis e rarissimissimamente mi capita di vedere annunci di qualcuno che vuol regalare qualcosa, anche per liberarsene. E quando quel qualcosa gratis lo trovano, spesso nemmeno ti rispondono: a una "pseudo" signora in difficoltà economiche che voleva una lavatrice ho offerto la mia indesit 30enne funzionante che è da due anni ormai  a riposo sotto il portico. Nessun altro aveva commentato, lei nemmeno mi ha risposto, probabilmente perchè pensava di trovare qualcuno che le regalasse lasuperhotdeluxAriston classe AAAAA+; ogni tanto qualcuno cerca la bici, specificando "scalcagnata" che tanto la lascio all'aperto, ma quando gli dico di venire a prendersi una delle mie che con 5 euro le fanno riparare e sono a posto invece no, vogliono la mtbultimomodelloincarboniotungstenokevlar.

Nel secondo gruppo invece le cose si fanno un pelo più serie perchè quando ci sono di mezzo i soldi bisogna essere seri. solo che il novanta per cento degli utenti mette in vendita qualcosa (qualsiasi, dal centrino all'uncinetto alla bmw cabriolet)  il prezzo non c'è mai e immancabilmente si trasforma in un asta se il cimelio in vendita desta l'interesse dell'ameba utente del gruppo. se poi il cimelio è il nuovissimimissimo iphone allora la gente comincia a barattare anche alcuni organi non vitali pur di averlo. e ultimamente c'è un classicissimo tentativo di phishing in cui un americano mette in vendita i telefonini più amati dagli italiani, che secondo me comprare uno smartcoso da un trilione di dollari da uno sconosciuto (con un rassicurante profilo facebook suvvia) che non saprai mai se ti arriva davvero è come comprare l'oro nel parcheggio dell'autogrill, con la differenza che nel secondo caso almeno hai della discreta bigiotteria. sono stato tentato più volte di intervenire almeno con un commento ma credo che non serva. la miglior lezione che possa arrivare a certe persone è prendersi una sonora fregatura natalizia. tanto alla caritas un piatto di minestra a natale non si nega a nessuno!

lunedì 25 novembre 2013

La festa del torrone

Approfittando della giornata non piovosa, seppur gelida, abbiamo fatto due passi a Cremona che era un po' che non ci andavo.
Il goloso che c'è in me non poteva sfuggire a una passeggiata tra le bancarelle di numerosi produttori di torrone provenienti da tutta Italia che affollavano le vie del centro.
Ad ogni angolo di strada se non c'era un complesso musicale c'era un artista di strada ad allietare i passanti, molti dei quali con le sporte già piene del prezioso dolce cremonese.



lunedì 11 novembre 2013

Sensi

ogni tanto mi scappa di fare il fenomeno e il brillante, come in questo post, dove tiro in mezzo anche la donna camèl che in modo scaltro riesce a strapparmi la promessa di comprarmi il suo libro. Che poi non è solo suo ma è anche di altri BEI BLOGGER che sputano ogni tanto un commento anche da queste parti.

Preso !!!!! :P


giovedì 7 novembre 2013

scuola guida

questo mese bici poca, ma poca poca....

in compenso rischio la vita ogni giorno facendo l'istruttore di guida a mio figlio... quello piccolo

di seguito un piccolo vademecum che spero possa essere utile a tutti i futuri neopatentati:




martedì 5 novembre 2013

trova il rospo

il quiz del martedì

la foto rubato QUI

stavolta è facile, anche se in un certo senso ero "camuffato" per l'occasione :P

e comunque non si vince niente !!!!

domenica 3 novembre 2013

Amarcord

Quando Pierino la Peste andava in discoteca.....

un carnevale.... del 96 forse
.....con colpevole ritardo rispetto a halloween

sabato 2 novembre 2013

Fasulin de l'oc cun le cudeghe

Vedo ogni anno al mio paese i manifesti di questa sagra che si svolge nel cremonese a una cinquantina di chilometri da dove vivo e questa volta ho deciso di sbattermi e guidare per un misero piatto di fagioli anche perchè non c'è nebbia e non fa nemmeno freddo.


l'evento si svolge all'interno delle casematte nelle mura di Pizzighettone, luogo che avevo visitato durante l'ultima pedalata decente di quest'anno e richiama numerosi turisti. Tra le cose da vedere c'è anche BUONGUSTO, una fiera di prodotti alimentari di ogni tipo con espositori provenienti da varie parti d'Italia, dove ti vien voglia di comprare qualsiasi cosa.
Il cloù però è il piatto tipico locale, ovvero i fagioli con le cotiche, fagiolini "con l'occhio", una tipica produzione locale cucinati come una volta; abbiamo mangiato anche salame e lardo con la polenta ma volendo c'era anche provolone e mostarda, il gorgonzola o la "raspadùra", oltra a vino e dolci vari. Una cucina povera, ma sostanziosa e infatti questa notte mi sono "rigirato" un po'.... credo che la prossima volta ci andremo a pranzo :D