Sample Text

questo blog non è una testata giornalistica..... e si vede!

giovedì 21 marzo 2019

esco a fare due passi: all'eremo di San Valentino

Con i primi giorni di marzo che sembrano già di primavera inoltrata la domenica pomeriggio non la trascorro più spaparanzato sul divano a guardare film ma  vengo assalito da una gran voglia di uscire. Siccome tengo famiglia che malgrado i miei tentativi non pedala, opto per una breve passeggiata in collina sul lago di Garda.
L'ispirazione l'ho presa da questo sito che di andare nei soliti posti, magari a guardar vetrine, non ne avevo voglia. Lasciamo la macchina a Sasso, frazione di Gargnano e seguendo le indicazioni presenti già in paese seguiamo il sentiero 31








 Il paesino si trova a 500 e rotti metri sldm e salendo si godrebbe anche di una bella vista sul lago sottostante, uso il condizionale perchè questa domenica è senza sole ed è il giorno meno primaverile di marzo, anche piuttosto freschino (che culo!!)








 la salita non è mai impegnativa, il sentiero è in ottime condizioni ed è piuttosto frequentato. Ad un bivio si potrebbe proseguire per il monte Comer più in alto ma la nostra destinazione, l'eremo di san Valentino dista dal bivio poche centinaia di metri con un passaggio un po' esposto prima di arrivare alla meta ma che io ho fatto senza difficoltà col cane al guinzaglio. Alla fine abbiamo camminato poco più di mezz'ora per raggiungere l'eremo addossato alla parete rocciosa posta a 770 mt sldm.





dopo la breve visita consumiamo un frugale pasto al sacco, concedendoci un po' di riposo prima di tornare indietro

Nessun commento:

Posta un commento

commenti? fate vobis