Sample Text

questo blog non è una testata giornalistica..... e si vede!

domenica 31 gennaio 2016

per completezza di informazione

Per chi non sappia o non sia in grado di usare Google il testo del "temibile DDL" sulla regolamentazione delle unioni civili tra persone dello stesso sesso e disciplina delle convivenze lo può trovare QUI

Leggendolo troverete un sacco di articoli, commi e balle varie, che intendono regolare diritti e doveri  di persone che decidano di vivere insieme pur non rispettando i "canoni della famiglia tradizionale" così come viene intesa da millenni sul sacro suolo italico e inventata da Dio e dai suoi rappresentanti terreni spirituali e temporali.

Le voci contrarie alla nuova regolamentazione affidate ai media alla fine si vanno ad accanire sul seguente articolo:

Art. 5.
(Modifiche alla legge 4 maggio 1983, n.184)

1.
All’articolo 44, comma 1, lettera b),della legge 4 maggio
1983, n.184,dopo la parola: «coniuge» sono inserite le seguenti:

«o dalla parte dell’unione civile tra persone dello stesso sesso»
e dopo le parole:«e dell’altro coniuge» sono aggiunte
le seguenti: «o dell’altra parte dell’unione civile
tra persone dello stesso sesso».

Sempre per chi non sia avvezzo ai motori di ricerca la legge 184 del 4 maggio 83 la può trovare QUI e l'articolo 44 comma 1 dice:

1. I minori possono essere adottati anche quando non ricorrono le condizioni di cui al comma 1 dell'articolo 7:
 b) dal coniuge nel caso in cui il minore sia figlio anche adottivo dell'altro coniuge;

* * * * * *

Ora resta da capire chi vada economicamente a colpire l'applicazione di questa legge.

Si perchè "la morale" muove le masse sia a favore (manifestazioni arcobaleno e fru fru pride) che contro (fessi che leggono in piedi e famiglie con preti al seguito a zonzo per la capitale) ma alla fine per chi "siede in alto" contano sempre e solo i soldi.


sabato 30 gennaio 2016

family day

oggi solo immagini di famiglie etero-felici

loro avrebbero potuto adottare
perchè la famiglia è importante
ecco il solito prete che si mette sempre in mezzo alla famiglia tradizionale
quella più simile alla realtà, però senza telefonini
ops... scusate, questa non c'entra veramente un cazzo!
una coppia, di fatto con figli, naturali non adottati

giovedì 28 gennaio 2016

ventiquattro anni

Come sempre impegnato a far nulla mi sono preso la libertà di farmi un altro fine settimana in Toscana prendendo l'occasione di visitare Firenze, che era dalle medie che non ci andavo.

l'Arno (dal ponte vecchio)

vari giapponesi a Firenze (un classico)
Dante

il palazzo del potere

il palazzo del potere... spirituale
la vista da piazzale Michelangiolo (abbattuti alcuni giapponesi per far la foto)

David (il presidente iraniano non passava di qui...)
A dire il vero era anche il mio ventiquattresimo di matrimonio....

teniamo duro !!
....per cui a parte la gita fiorentina (con tradizionale bisteccona all'ora di pranzo) ci siamo imboscati un paio di notti dalle parti di Figline Valdarno al Poderaccio in un bell'appartamentino senza tv, ma con jacuzzi e caminetto.
un nido....

....un nido... d'amore

c'è anche un comodo cucino rustico dove abbiamo "gozzovigliato"
c'è anche una piscinetta, peccato che si gelava!!
la padrona di casa è stata gentilissima e ci ha anche offerto un cesto di verdure del suo orto (cavoli in tutte le salse.... che non sono andati sprecati). Un posto davvero incantevole.

PS: incantevole anche ciclisticamente parlando visti gli splendidi saliscendi nei boschi senza ombra di traffico sulla strada per raggiungere l'agriturismo. Tra l'altro abbiamo visto un grosso istrice (di notte) e un cerbiatto (di giorno) che con un balzo ci ha attraversato la strada... troppo rapido per fargli una foto però ;D

lunedì 11 gennaio 2016

la legge dei cookies

visti da un certo punto di vista io li renderei obbligatori per legge....
...ma solo questo punto di vista
...anche se creano dipendenza e saranno la causa principale della mia morte

domenica 10 gennaio 2016

estremismi


questi mesi di siccità hanno messo a dura prova la mia coscienza.

non ho problemi a pagare la bolletta dell'acqua ma non mi piace lo spreco.

l'anno scorso però, almeno per i primi mesi, è stato piuttosto piovoso e mi ero abituato a scialacquare acqua ogni tre per due, che tanto ce n'era in abbondanza.

questa è una pessima abitudine e in questi due mesi secchi secchi mi sono rimesso in carreggiata e ho smesso di usare l'acqua anche per le cose utili:


mi sono lavato col contagocce corpo e denti
ho indossato gli stessi vestiti per giorni e giorni per non lavarli
ho bevuto solo vino
 anche la pasta l'ho cotta nel vino
ho usato stoviglie usa e getta, ma essendo una pessima abitudine dannosa per l'ambiente non le gettavo arrivando a usare sempre lo stesso piatto e le stesse posate
non ho tirato lo sciacquone per 40 giorni
ho dormito sul divano per non lavare le lenzuola
ho rischiato vari incidenti automobilistici per non lavare vetro dell'auto

malgrado il mio impegno ambientalista però ultimamente notavo di non venire socialmente accettato e anche in famiglia ho avuto qualche problema


però adesso ..per fortuna piove

sabato 9 gennaio 2016

porta a porta

ieri ti suonavano il campanello distinti signori in abito da cerimonia solo per appiopparti un elettrodomestico, un enciclopedia o un contratto di enel energia, oggi invece hanno suonato al campanello a un orario strano... strano per me perchè di solito a quell'ora lavoro... e un distinto signore con abito trasandato e accento poco italico mi voleva vendere delle arance , ne aveva un camion pieno.


peccato perchè oggi avrei preso volentieri un folletto.

venerdì 8 gennaio 2016

con la fine delle feste

posso finalmente ricominciare a cenare gustando il pasto davanti alla tv, guardandomi una bella autopsia


che la tv fa anche cagare.... ma sotto natale è anche peggio !!

giovedì 7 gennaio 2016

si sappia

non faccio il postino
non recapito pacchi
non recapito lettere
non recapito telegrammi
non recapito messaggi

ste faccende sbrigatevele da soli

chi mi scrive nel modulo di contatto qui a fianco sappia che non inoltro messaggi conto terzi

martedì 5 gennaio 2016

vangare le colle

il titolo richiama alla memoria quella faticosa operazione atta a smuovere la terra delle zolle negli orti, una specie di aratura fatta manualmente col badile.

dalle mie parti però la frase viene riferita ad una persona che insiste, sapendo di insistere, su una cosa che fondamentalmente non la riguarda.


in questa immagine di repertorio l'utente tipo che mi vanga le colle
Ora, se io scrivo un post tipo questo e poi clicco su [PUBBLICA] sono pienamente consapevole del fatto che do la possibilità a chichessia di commentare a suo piacimento dato che non c'è NESSUN TIPO DI CENSURA da queste parti (non ultimamente comunque) per cui venite pure a vangarmi l'orto.

Però c'è qualcuno che commenta OVUNQUE e riesce a farlo firmandosi col suo argenteo pseudonimo.

Ecco, costui LA SMETTA di vangarmi le colle con questa storia che non gli permetto di commentare perchè (purtroppo) non è tecnicamente possibile bloccare i commenti di utenti precisi a scelta dell'amministratore del sito, ovvero non esiste su blogger (che io sappia) una sorta di blacklist dove inserire il nome dell'utente, stalcker, hacker o qualsiasi cosa lui creda di essere.

distinti saluMi








lunedì 4 gennaio 2016

tanti bei discorsi

sto digerendo ancora quello di Mattarella, sentiamo un po'Balasso cos'ha da dirci quest'anno



...non è vero, quello del capo dello stato non l'ho proprio visto e in questi due giorni ho boicottato i tg, è che volevo solo vedere se mi arrivava ancora la visita del ministero dell'interno :D

PS: non ho visto nemmeno quello di balasso perchè ho problemi col browser ultimamente (vedi i miei recenti tentativi di scassare i pc)

domenica 3 gennaio 2016

sta nevicando da dieci minuti...

....e mi sento di dire che sta neve ha già rotto il cazzo. (2/1/16 h 14.38)

sto già valutando se chiodare le gomme


o incatenarle....






ma molto probabilmente opterò per delle pratiche fascette da elettricista




....oppure me ne sto a casa
...che è meglio

Ma dai... ha già smesso (2/1/16 h 14.42)

UN ALTRO PENSIERO SPUTATO AUTOMATICAMENTE

sabato 2 gennaio 2016

cose che ho fatto nel 2016

dopo il sonnacchioso primo giorno dell'anno urge tirare le somme di questo 2016 appena iniziato.

non ho fatto molto....

ho mangiato
ho bevuto (soprattutto caffè)
ho visto due film
ho dormito
ho quasi scassato 2 pc
ho anche pedalato

e oggi, secondo giorno del 2016, avrò pure lavorato.


ma basta parlare di me...



QUESTO E' UN ALTRO POST AUTOMATICO

venerdì 1 gennaio 2016

primo post dell'anno

questo post è generato automaticamente da Google-Blogger dato che il rospo sarà capottato da qualche parte.....


....e se fosse pure l'ultimo.....