Sample Text

questo blog non è una testata giornalistica..... e si vede!

domenica 26 aprile 2015

esperienze toscane\bis

poco tempo per raccontare le bellezze osservate e e prelibatezze gustate....
giusto qualche foto ricordo per non dimenticare di essere passato da qui.

DI SEGUITO UNA SEMI INFINITA CARRELLATA DI FOTO "PESANTISSIME" (PER I VOSTRI AGGEGGI ELETTRICI) PER CUI SAPETE A COSA ANDATE INCONTRO SE CONTINUATE A LEGGERE IL POST.... ;D


sabato 11 aprile 2015

week end

questo fine settimana ce ne andiamo un po' in giro.

visto che non voglio tirarmi dietro computer, connessioni e balle varie e dato che il mio smartcoso è un vecchio telefono a gettoni della sip non posso moderare i commenti per cui blocco il bloggo fino al mio ritorno.



.....anzi.....





lunedì 6 aprile 2015

lunedì degli angeli

niente gita o picnic fuori casa quest'anno per vari motivi che non starò a raccontare, però oggi è pasquetta e c'è anche il sole per cui un breve giro in bici me lo posso concedere. L'evento che non ti aspetti è a pochi chilometri da casa ed è di quelli che piacciono a tutti i bambini: il festival degli aquiloni.
Decido di prendere anche il mio, anche se so che gli mancano dei pezzi e saranno quindici anni che non vola. Una breve occhiata (c'è ancora la sabbia sulla tela....) e via verso Calvisano.

C'è davvero un sacco di gente e anche un po' di vento. Molte famiglie hanno approfittato del prato e del bel sole per fare qui il pic nic di pasquetta.
Al mio arrivo ci sono aquiloni ovunque in cielo e io mi domando come mai non si ingarbuglino tra loro.
Non manca niente, dallo stand dove vendono cibi e bevande, al laboratorio di autocostruzione dell'aquilone oltre alla possibilità di comprarne uno già fatto.
C'è anche un aquilone con un piccolo vano di carico che una volta in cielo si occupa di bombardare il pubblico con caramelle volanti e vari gadget.
Ci sono aquiloni giganti dalle strane forme (mi ricordo un cavalluccio marino, un calimero, un cupido, un coso rotante non identificato).
Ci sono anche dei veri professionisti del volo, li vedi subito i loro aquiloni che sfrecciano e fanno evoluzioni.
Un sacco di bambini hanno un aquilone fatto con la carta dell'uovo di pasqua e.... quei cosi volano.
Poi c'è un tipo vestito da ciclista col suo aquilone problematico che per una buona mezz'ora cerca di farlo restare in cielo: un sacco di inutili e umilianti tentativi lo vedono precipitare ogni volta dopo pochi secondi mentre dei bambinetti di cinque anni se ne stavano lì col naso all'insù a giocare col loro pezzo di carta dell'uovo di pasqua volante, evidentemente i pezzi mancanti servivano a qualcosa.
Poco male, alla fine mi sono divertito lo stesso.
DI SEGUITO ALCUNE DELLE FOTO CHE HO SCATTATO (VI AVVISO SONO 18 E MOLTE SONO DAVVERO INUTILI

sabato 4 aprile 2015

credo.... nella resurrezione dei morti



se tutti i cristiani fossero davvero credenti il numero di suicidi sarebbe decisamente superiore, invece, come tutti,  anche i cristiani continuano ad aver paura di morire.

questa pillola di saggezza da due soldi solo per augurare a tutti

BUONA PASQUA