Sample Text

questo blog non è una testata giornalistica..... e si vede!

domenica 27 dicembre 2015

spirito

in questo periodo storico, alle nostre latitudini, il massimo che riusciamo a fare per accrescere lo spirito natalizio è strafogarci di pandoro, dimenticando "l'indiscutibile" verità di un dio che è venuto sulla terra per salvarci

invece la preghiera, il ritiro spirituale, il digiuno, il canto, la meditazione, la condivisione..... sono pratiche che possono servire ad alimentare la nostra spiritualità ed a coadiuvarne l'incontro col divino.

sono tutte pratiche che richiedono un certo impegno, per pregare bisogna credere, digiunare a natale mi pare improponibile, non canto perchè sono stonato, non condivido perchè sono pigro.

la meditazione mi pare la più accessibile alla mia personalità stramba, l'assenza di pensiero raggiungibile con questa pratica la trovo piuttosto congeniale.

di seguito la guida che mi ha introdotto alla meditazione e che mi sento di consigliare a tutti


meditate gente.... meditate

2 commenti:

  1. è una meditazione consona...mi applicherò, sento che darà i suoi frutti...vaf..grazie rospetto :DD

    RispondiElimina

commenti? fate vobis