Sample Text

questo blog non è una testata giornalistica..... e si vede!

domenica 29 settembre 2013

Esco a fare un giro in bici: Ciclabile delle città murate

Ispirato da alcuni cartelli visti per strada nel mio girovagar automobilistico ho deciso di fare questo
ciclovia delle citta murate
itinerario in provincia di Cremona relativamente poco lontano da casa nel (probabile) ultimo sabato estivo di settembre.
Si chiama Ciclovia delle città murate perchè collega Pizzighettone e Soncino, due bei paesi della pianura che conservano e valorizzano i loro antichi bastioni.
Riesco a prendere il treno che mi porta a Cremona a mezzogiorno, pur avendo avuto un venerdì sera di bagordi e un sabato mattina con un po' di lavoro da fare e arrivo alla città del Torrazzo poco prima dell'una. Cerco una panchina lungo il Po e mangio il panino che mi sono preparato al volo e poi via alla volta di Pizzighettone dove inizia l'itinerario vero e proprio.


mercoledì 25 settembre 2013

Esco a fare un giro in bici: Pisa - Livorno (VE-LI/6)

12 settembre 2013:

Il B&B è convenzionato con una pasticceria per fare colazione oppure si può approfittare delle
merendine confezionate e di ciò che si trova nella cucina dell'alloggio: io propendo per la prima soluzione, John per..... entrambe, ma si sa che in Inghilterra la colazione è il pasto principale :D
Oggi è l'ultimo giorno di viaggio e Livorno è davvero vicina, senza montagne o boschi in mezzo al massimo c'è la pineta di Tirrenia ma non ho intenzione di perdermi in un bosco anche oggi.
Pedaliamo un po' lungo l'Arno e usciamo senza difficoltà da Pisa da via Porta a Mare.




martedì 24 settembre 2013

Esco a fare un giro in bici: Lucca- Pisa (VE-LI/5)

11 settembre 2013:

Ieri dopo cena è piovuto ancora un po' e così, mentre aspettavamo la voglia di andare a letto abbiamo bevuto ancora un po' di vino. Però la mattina mi sveglio presto e approfittando del fatto che a tre metri dal nostro alloggio c'è un bar vado a far colazione (in pigiama e k-way) e lascio dormire il viaggiatore inglese. Quando si sveglia lui dopo aver preparato le bici, ci mettiamo in sella, percorriamo quei tre metri e facciamo colazione (la seconda per me :D)

Oggi potremmo addirittura finire il viaggio e arrivare a Livorno, Pisa, bellissima città, è davvero vicina e le cose da vedere sono tutte in una piazza o quasi, google maps mi da un tragitto al massimo di 20 km sulla statale, e x Livorno saranno al massimo ancora 20 km, ma io seguo questa bellissima guida e dopo averle dato un'occhiata non credo che avremo vita facile.

domenica 22 settembre 2013

Esco a fare un giro in bici: Pistoia - Lucca (VE-LI/4)

10 settembre 2013:

E anche questa mattina ci svegliamo con la voglia di pedalare un po'. La salita di ieri non ha lasciato grandi segni nelle mie gambe, mentre John mi chiede se non mi faccia male qualcosa. In effetti mi fa male il culo, ma non so come si dice culo in inglese :D
Durante questo viaggio il meteo è stato piuttosto clemente, a Pistoia era piovuto la notte precedente e
Veduta da Collina
anche questa notte passata qui ne è venuta giù un po'. Il sole questa mattina fa capolino tra le nubi e non è detto che oggi non ci tocchi prenderla, ma vabbè, siamo attrezzati anche per quello.
Usciamo e ci rechiamo in un bar vicino alla stazione per fare una bella colazione. Tutte le mattine, nelle città in cui ci siamo fermati e ci fermeremo dobbiamo cercare la stazione, punto di partenza di ogni tappa forse perchè chi ha stilato la guida l'ha pensata per ciclisti che pedalano un giorno solo e poi se ne tornano a casa in treno, ma non è il nostro caso.


venerdì 20 settembre 2013

Chissenefrega

matrimonio in vista??


secondo me divorzieranno tra meno di tre anni. chi scommette ?

Esco a fare un giro in bici: Bologna - Pistoia (VE-LI/3)

9 settembre 2013:

Oggi la sveglia suona poco dopo le sette. Ci facciamo la colazione nella cucina privata del mini appartamento messoci gentilmente a disposizione dai nostri ospiti. Dopo i saluti alle otto siamo in strada e ci rechiamo verso il centro. E' lunedì mattina e come mi aspettavo pedaliamo in mezzo al traffico caotico classico delle grandi città (italiane).




mercoledì 18 settembre 2013

Esco a fare un giro in bici: Ferrara - Bologna (VE-LI/2)

8 settembre 2013:

la notte è trascorsa senza particolari problemi, ho riposato benissimo e alle 7.30 ho addirittura aperto un occhio. Poi ho deciso di richiuderlo e tirare dritto fino alle 9. Non è andata meglio a John: essendo arrivato per secondo il destino ha voluto che a lui toccasse dormire sulla brandina in salotto. Io non mi sono accorto di nulla ma pare che in piena notte il lettino abbia ceduto e lo abbiano trovato a pezzi il mattino dopo con l'inglese seduto sul divano con la testa tra le mani.... dormiva naturalmente!


lunedì 16 settembre 2013

Esco a fare un giro in bici: Venezia - Ferrara (VE-LI/1)

7 settembre 2013:

dopo un'infinita settimana di lavoro mi accingo a partire per Venezia dove ho appuntamento con John davanti alla stazione di S.Lucia tra le 9 e le 10 di questo sabato. Ho due possibilità per raggiungere la laguna così presto sfruttando l'opzione treno+bici: alle 6.01 da Brecia con un regionale che però non ha il vagone per il trasporto delle biciclette oppure alle 6.32: se perdo questi treni non ho nessuna chance di arrivare in orario. La sveglia suona prima delle 4 e a 4 e 15 sono già in sella per coprire i 25 km che mi separano dalla stazione. Per strada ci sono ancora dei "ragazzini" appena usciti da un locale da ballo del paese; sono davvero giovanissimi e per come la penso io mi verrebbe voglia di dare un paio di calci in culo ai loro genitori... ma vabbè, siam tutti bravi coi figli degli altri....

Senza intoppi sono in stazione, faccio i biglietti e mi reco al binario dove il treno delle 6.01 sta già aspettando; chiedo al capotreno che però mi nega la possibilità di salire perchè il mezzo non ha il vagone per le biciclette. Mi pare un tipo tosto, io non insisto, ma dopo 5 minuti cambia idea e mi fa accomodare in fondo al treno dove c'è un bagno guasto che nessuno userà. Racconto questo breve e inutile parte del mio cicloviaggio perchè negli ultimi anni non mi era mai capitato di trovare un capotreno così gagliardo. Poco dopo capisco perchè mi ha messo lì: quel bagno viene spesso usato dai viaggiatori senza biglietto per nascondersi dalle sue grinfie. In tre occasioni, in tre diverse stazioni il treno è stato fermo più del dovuto perchè lui discuteva con qualcuno che non aveva pagato ed ogni volta è salita la polizia ferroviaria ad accompagnare il furbo viaggiatore (sempre straniero, di colore.... mentre la biondina dell'europa dell'est è sempre riuscita a scappare senza mai farsi controllare il biglietto!!!) giù dal treno. Naturalmente qualcuno riesce anche a farla franca ma che temperamento il tipo!


domenica 15 settembre 2013

Esco a fare un giro in bici: La Cilclovia della seta in Italia (da Venezia a Livorno in bici)

SOTTOTITOLO: seguendo la guida di Monte Sole Bike Group..... ma a modo mio.

l'itinerario previsto.... che ha subito qualche variazione ahimè!

e anche quest'anno sono riuscito a ritagliarmi qualche giorno di vacanza in bicicletta tutto per me approfittando della settimana che non "possiamo" fare ad agosto. L'itinerario proposto dalla guida mi sembrava interessante, ma un giorno con  poca voglia, guasti meccanici e il mio scarso senso d'orientamento hanno fatto sì che io non lo potessi seguire fedelmente.

Quest'anno non ho pedalato da solo ma con John, un viaggiatore inglese di Canbridge e altra novità ho sperimentato il Couchsurfing e l'ospitalità offerta dagli iscritti al sito. Entrambe le esperienze sono state certamente positive e certamente da ripetere in futuro.

Di seguito i link per le varie tappe :

7set13: Venezia - Ferrara
8set13: Ferrara - Bologna
9set13: Bologna - Pistoia
10set13: Pistoia - Lucca
11set13: Lucca - Pisa
12set13: Pisa - Livorno

la mia Hardrock parcheggiata sul REG BS-VE delle 6.01

sabato 7 settembre 2013

Intanto pedalo

Ebbene sì (sai che novità) !!!!

Quando leggerete queste righe sarò già sul treno che porterà le mie chiappe e la mia bici a Venezia dove, dopo aver pedalato sul red carpet al Lido, partirò per la mia settimana di vacanza in bici.

Chiappe.... non sono le mie ma rendono l'idea




Il rientro dalle ferie agostane è stato piuttosto traumatico.... lo è tutti gli anni, ma quest'anno di più.
Lunedì 26-8 mi sono alzato dal letto con l'idea di andare a licenziarmi, martedì ok avrei lasciato l'incarico ma non il posto di lavoro, mercoledì ero già assorbito dal tran tran quotidiano e non ci pensavo più (credo che l'anno prossimo rientrerò direttamente il giovedì). Questa settimana tra ferie programmate, infortuni e malattie di colleghi e affini ho passato più tempo in fabbrica che a casa. La bici e le cose che dovevo organizzare per questo viaggio le ho dovute sistemare sempre in tarda serata (notte)... e come sempre parto pieno di dubbi e incertezze.

Questa volta non parto da solo, anche se il mio compagno di viaggio è un perfetto sconosciuto d'oltre manica e non so cosa aspettarmi... spero solo che parli l'italiano meglio di come lo scrive :DDD

Costui mi ha anche convinto a trovare alloggio tramite il Couchsurfing che per un tendente
all'asocialità come il sottoscritto sarà una nuova (e devastante) esperienza. Per ora abbiamo un posto a Ferrara e Bologna..
...per il resto spero di trovare almeno un ponte accogliente, anche se il meteo sembrerebbe dalla nostra parte.

Tutto questo solo per dirvi che se npn avete mie notizie per i prossimi 6 giorni non sono morto.... se le notizie non vi giungeranno per più di una settimana allora la telecom mi ha tagliato il telefono o sarò morto...


.......... e siete tutti invitati al mio funeraleeeeeeee!!!!

venerdì 6 settembre 2013

kei col tablet

ebbene si ho un tablet.... di quelli belli.... da trentaquattro euro.... cosi posso andare anche a cagher col www al seguito..... mannaggia che fatica pero' scrivere ste due righe!!!
per l'immagine sono tornato sul pc :D


domenica 1 settembre 2013