Sample Text

questo blog non è una testata giornalistica..... e si vede!

mercoledì 18 settembre 2013

Esco a fare un giro in bici: Ferrara - Bologna (VE-LI/2)

8 settembre 2013:

la notte è trascorsa senza particolari problemi, ho riposato benissimo e alle 7.30 ho addirittura aperto un occhio. Poi ho deciso di richiuderlo e tirare dritto fino alle 9. Non è andata meglio a John: essendo arrivato per secondo il destino ha voluto che a lui toccasse dormire sulla brandina in salotto. Io non mi sono accorto di nulla ma pare che in piena notte il lettino abbia ceduto e lo abbiano trovato a pezzi il mattino dopo con l'inglese seduto sul divano con la testa tra le mani.... dormiva naturalmente!



Mr. John Ide
Dopo la colazione facciamo un giro in bici per Ferrara, attorno le mura, alla Certosa, al palazzo dei
diamanti, al castello e alla cattedrale. Ne approfittiamo per fare due spese in centro, compriamo una bottiglia di vino e dei fiori per la gentilissima Anna che ci sopporterà anche per il pranzo e partiremo per Bologna il pomeriggio dato che i chilometri da fare non sono moltissimi.

Partiamo il pomeriggio con qualche goccia di pioggia che ci bagna le bici ma è solo un attimo poi rispunta il sole. Usciamo senza difficoltà dalla città sempre lungo strade secondarie a bassissima percorrenza. E' tutta pianura, per nulla impegnativa, tra campi coltivati a frutta, ma a una rotonda interpreto male la guida e giungo fino a Poggio Renatico che non avevo intenzione di visitare.

Tiro alla fune - Malalbergo (BO) - sagra dell'ortica
Ne approfittiamo per bere qualcosa in un bar del paese e fare due chiacchiere dato che ci conosciamo da nemmeno 20 ore. Riprendiamo le bici e poco dopo aver passato il Reno ci rifermiamo a Malalbergo. C'è la sagra dell'ortica e pare che per gli energumeni del paese bolognese approfittino dell'occasione per sfidarsi in una gara di tiro alla fune, attività che pare affascini molto l'amico John. Ci mangiamo anche un paio di belle pere gentilmente offerte dalla proloco.

Ripartiamo anche dopo questa pausa e senza difficoltà arriviamo a Bologna dopo le 19 e in mezz'oretta troviamo la sistemazione per questa sera, sempre in coachsurfing da Mauro e Sheila una bella coppia con una bella casa fuori dal centro. Dopo una buona cena e la piacevole conversazione ci ritiriamo nei nostri alloggi per riposare perchè la tappa di domani non sarà delle più facili.

70 km (+ 10 km per gironzolare a Ferrara)


50 commenti:

  1. Sei belliiiiissimoooooo, sei bellissiiiiimo-oh-oh-oh

    RispondiElimina
  2. Ho appena scritto lo stesso commento! Ma non avevo ancora letto qui! Cosa vorrà dire? Però non ho ancora guardato il link. Lo guardo? Non lo guardo? Lo guardo. Non lo guardo. .. Lo guardo. Mi scusi, signor rospo, sono diventata guardinga.

    RispondiElimina
  3. Eh, me la ricordavo! Donald Sutherland!

    RispondiElimina
  4. Sto ridendo. A proposito di roba che fa ridere, come sta il mio maglione?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sta nell'armadio. glielo manderei ma se sbaglio indirizzo e mi torna indietro poi non saprei spiegare al resto del mondo questo fatto !

      Elimina
    2. Il maglione boomerang sarebbe molto originale! Specie se di lana merino australiana!

      Elimina
    3. va bene se glilo mando al casrello Malleus ??? :D

      Elimina
    4. Sto cantando mina..sono leggermente migliorata...dedicata a lei notte!!!

      Elimina
    5. Ma scherza?! Chi lo conosce, quello? Lo mandi piuttosto alla sorella del vinaio. La conosce sicuramente mio cugino! Altrimenti potrebbe portarmelo in bici al Tonale! Le porto una bottiglia di grappa per il ritorno, così non deve curvare!

      Elimina
    6. @Anonimo: buonanotte!

      @Silvan: al Tonale non ci passerò, ma se l'anno prossimo va in porto l'idea di viaggio che vorrei fare (Gavia, Stelvio, Merano, Bolzano, Trento, Peschiera, Mantova) potrei portarglielo a Ponte di Legno.....

      ....chi vivrà vedrà.... il maglione!

      Elimina
    7. Ma allora scusi, eh, se passa a Merano le devo il pranzo sotto il salice! Ci si arriva pure con la ciclabile, da Merano a Saltaus. Perché vuole farmi arrampicare fino a Ponte di Legno? Il Tonale è bruttissimo! Era per incontrarsi a mezza strada, ma se arriva fino a dove sto io, per me è più comodo! Nel frattempo mi tratti bene il maglione. Lo faccia riposare, gli tolga i pelucchi e lo lavi con detersivo neutro, mi raccomando.

      Elimina
    8. ....comincio a mettermi a dieta allora,,,,,!

      Elimina
    9. Quanti chili pesa ora?

      Elimina
    10. mmm ho la bilancia rotta ( ma non l'ho rotta io) comunque circa 72 o giù di lì

      Elimina
    11. mmm ho la bilancia rotta ( ma non l'ho rotta io) comunque circa 72 o giù di lì

      Elimina
    12. Pesa più di mio marito!

      Elimina
    13. Allora deve ringraziare i ristoranti!

      Elimina
  5. Comunque sì, dicevo a lei! Avevo visto la foto in basso a sx, con quella posa un po' snob, che fa figo e non impegna.

    RispondiElimina
  6. Risposte
    1. Ignorante. Si dice Ab ovo Bologna.

      Elimina
    2. tutti con al evve moscia oggi

      Elimina
    3. Non ho mai smosciato una erre in vita mia, prego.

      Elimina
    4. a me la evve moscia con la giusta spocchia sta pure simpatica!

      Elimina
    5. Oh, Silvan davvero? Ti prego, non dirmelo! Quale sensazionale scoperta! Aspetta eh, che ora attacco un post-it sul pc, così non dimentico le tue perle di saggezza. Ora sì che mi sento un'illuminata.

      Elimina
  7. L'unico modo che hai di illuminanti, cara, è quando ti colpisce un fulmine.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. accidenti gli hai dato del tu!!

      Elimina
    2. Caspiterina, ha ragione! E adesso?

      Elimina
    3. .......può nascere una bella amicizia!

      Elimina
    4. Ma con chi?! Con quella zoticone che non vede l'ora di riprodursi? Non abbiamo assolutamente niente in comune! E non mi sta manco simpatica. È un po' difficile che nasca qualsiasi cosa. Tranne una profondissima antipatia, per giunta motivata e, quella, c'è già.

      Elimina
    5. Ti pregherei, deficiente, di non commentarmi più ne di metter piede nel mio blog.

      Scusa Rospo, per un po' farò a meno pure di leggere te. Il percorso che sto facendo è già abbastanza duro. E quando qualcuno tocca certe corde e non si rende conto del male che provoca rende tutto ancora più nero. Non merito di essere insultata. Quantomeno non tirando in ballo la mia presunta o reale infertilità.

      Un saluto a te, che sei sempre un signore.

      Elimina
    6. colpa mia... non dovevo dargli corda.

      (e non sono poi così signore....)

      Elimina
    7. Questo commento è stato eliminato da un amministratore del blog.

      Elimina
    8. qui dentro decido io cosa sono cazzi miei!

      Elimina
    9. Ma bene! Siamo alle dimostrazioni testosteronico e. Non a caso, date a me. Si sa, le decerebrate hanno bisogno di protezione. Dunque, io no! Grazie di avermi dato questa splendida conferma!

      Elimina
    10. ho creato una apposita sezione perchè possiate insultarvi allegramente. e potreste anche usarla. Io non sono qui a proteggere nessuno, mi pare che vi sappiate difendere egregiamente da soli.... nulla di testosteronico, ma a casa mia decido io cosa siano cazzi miei, tutto qui, è il bello di poter smanettare nella stanza dei bottoni!

      Elimina
    11. Ma bene! E io che dovrei fare, ora, secondo lei? Andare nel cesso a fare che? A "fare amicizia" con una che si augurava schiattassi ma si indigna moltissimo perché la dileggio sul fatto che voglia riprodursi? Se non le spiace, me lo risparmio.

      Elimina
    12. sono d'accordo, non si può essere amici di tutti... e le dirò di più: la dileggi pure, ma negli spazi appositi!

      Elimina
    13. Allora stappi il cesso. È intasato! E se non le dispiace, metta anche la carta igienica. Manca! Una pulitina non guasterebbe. Sa, sono schifiltosa da sempre. Piuttosto, me la tengo.

      Elimina
    14. può anche farla fuori dal vaso.... ma non sul divano del salotto!

      Elimina
    15. A casa d'altri non mi servo mai del bagno, se non per lavarmi le mani. Non ricordo di aver mai sporcato i divani altrui. Ma che animali frequenta? Se somigliano alla "principessa" non mi stupisco, comunque.

      Elimina
    16. c'è molto da imparare dagli animali!!

      Elimina
  8. Bellissima iniziativa, grazie! Non telefonerei MAI, neanche se stessi per suicidarmi! Non ho nessuna fiducia nel genere umano, figuriamoci se in una situazione simile mi affiderei ad un un pivello laureando e zelante, ansioso di rendersi utile e di fare il saputello.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. non era rivolta a lei in particolare comunque :D

      Elimina

commenti? fate vobis