Sample Text

questo blog non è una testata giornalistica..... e si vede!

martedì 24 luglio 2012

L'orto, visto da Charlie

anche quest'anno pur avendo pochissimo tempo da dedicarvi ho seminato qualcosa nell'orto.

I pomodori stanno cominciando a diventare rossi in questo periodo (alcune piante sono nate spontaneamente dai semi caduti l'anno scorso), le zucchine le sto mangiando ma pare che non sia una grande annata e l'insalata l'ho seminata da poco che quella che c'era l'abbiamo mangiata tutta :o)




Ho ancora in una cassetta dei peperoncini secchi dell'anno scorso però li ho seminati lo stesso anche se con molto ritardo. alcune piantine  le ho prese e separate mentre molte altre le ho lasciate crescere ammucchiate che non volevo buttarle via.

il riposo del contadino (1)
Altro esperimento, avevo in casa dei kiwi mezzi marci e li ho sotterrati; da lì è spuntata una piantina che si sta arrampicando fino al cielo.

Naturalmente c'è qualcun'altro che si occupa dell'orto oltre a me: è Charlie, il nostro cane che non perde occasione di saltare nelle zolle per inseguire le lucertole causando qualche piccolo danno; oltre al fatto che si diverte "ad annaffiare" l'angolo dove abbiamo piantato le erbe aromatiche.

Non vi metto le foto del mio orto come lo vedo io perchè lo trovo piuttosto vergognoso, mal curato, disordinato e un po' misero per la terra che avrei a disposizione, ma volendo partecipare a miorto2012 del blog l'orto di michelle ho deciso di fotografarlo come lo vedrebbe il mio vecchio amico a quattro zampe:

rampicante

nei pomodori

tra le zucchine

NOTE:

(1) immagine di repertorio


13 commenti:

  1. Devi dire a Charlie che da quel Kiwi non coglierà mai frutti. Tu invece avrai un'altra gatta da pelare non sapendo se quel kiwi che cresce nel tuo orto sia maschio o femmina, com'è risaputo per l'impollinazione c'è bisogno di entrambi, desumo q che tra un po' posterai la foto per chiederci di che sesso è il tuo kiwi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-) ero a conoscenza della cosa ma speravo che le api facessero il loro dovere che nel vicinato qualche pianta produttiva c'è. E comunque mia moglie è allergica ci kiwi per cui possiamo farne a meno.

      Elimina
    2. ma poi ..... Come riconosco il sesso del kiwi? :-)

      Elimina
    3. Se non ricordo male, la femmina ha le foglie colorate. Ma potrei dire una cavolata, dovrei controllare. Mica ce l'ho i kiwi!

      Elimina
  2. Non so dove stai, ma ieri sera ho mangiato un pomodoro da 550 gr; pensavo alla casalinga che chiede un chilo di pomodori e si vede dare un paio di pezzi.
    I kiwi: al di là del fatto che per averli a sufficienza per il consumo ci vuole un maschio e più femmine (il sogno represso dei maschi umani; i musulmani ci sono arrivati, appena la chiesa toglie le briglie...), ti tolgo subito il dubbio riguardante il sesso di questi esseri viventi, così batto in volata la concorrenza: devi guardare ai piedi della pianta, se ha le scarpette celesti è maschio, se rosa è femmina; se il colore non è ben chiaro sono taroccati, ma c'è la scritta 'made in china' o 'in taiwan'. In quel caso lasciali perdere, perché, oltre agli occhi a mandorla, hanno un colore giallino che sa di itterizia.
    Questo so e questo ti dico. Fanne buon uso.
    Ciao.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. questo mi pare a piedi nudi

      Elimina
    2. Perché fa caldo; aspetta i primi freddi e vedrai che qualcosa dovrà mettersi. Tanto, solo com'è, non fruttifica, quindi puoi aspettare con pazienza che faccia lui la prima mossa. Fidati.
      Ariciao.

      Elimina
  3. Un consiglio non richiesto. Nella sua. città ci sarà sicuramente un consorzio agrario. Lì vendono piantine molto piccole, a prezzi modesti, che sono l'ideale per chi vuole sperimentare diverse varietà in numero esiguo e sufficiente ad un consumo familiare contenuto. In ogni caso, si possono raccogliere i semi delle varietà preferite durante la stagione, sempre che non siano ibridi. É sicuramente meglio che seminare inutilmente decine di piante ed é divertente sbizzarrrirsi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. grazie del consiglio. probabile che lo seguirò.

      Elimina
  4. Bellissimo!

    Grazie mille per il commento, CIAO!!!

    RispondiElimina
  5. Pero` .....le frittelle di fiori di zucchini si possono fare ...vado araccogliere i miei!
    Buona giornata francesca

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si si... buonissime!!!

      grazie e buona giornata anche a te :)

      Elimina
  6. Grazie anche per il commento di oggi :D

    CIAO!!!

    RispondiElimina

commenti? fate vobis