Sample Text

questo blog non è una testata giornalistica..... e si vede!

martedì 3 aprile 2012

La truffa di Italia-Programmi.net

Quanto costa scaricare un programma freeware, open source, oppure dichiaratamente gratuito?
Dovrebbe costare all'incirca "zero" euro se non sbaglio. Molte volte esistono siti che non sono altro che aggregatori di programmi del genere che facilitano il download e la diffusione dei suddetti software. Potrei citarne alcuni, ma alla fine tutti usano google. Una volta Googole mi ha mandato sul sito di http://www.italia-programmi.net/ questo sito è ben fatto, richiedeva solo la semplice registrazione di un account, con i dati anagrafici, indirizzo e email prima di scaricare.
E io che faccio? per scaricare un programmino che alla fin dei conti mi è piuttosto inutile mi registro con dati falsi e l'email che uso per le porcate (registrazioni a siti strani, ecc). Sul sito niente e nulla accennava al pagamento di alcunchè e invece, dopo un mesetto circa mi arriva questa lettera via email:
non c'è nessun accenno al pagamento (screenshot di ottobre 11 h 19)




 **************************************************

Italia-Programmi.net - Sollecito di pagamento
xxxxxxxxxxxxx
xxxxxxxxxxxxx
25100 Brescia
09/10/2011
Numero fattura: Fxxxxxx

Gentile Signor xxxxxxxx xxxxxxxxx,
la ringraziamo per l'iscrizione a pagamento del 22/09/2011 17:26 (indirizzo IP: 93.145.200.93) effettuata da http://www.italia-programmi.net/xxxxxxxxxxxx Non avendo fatto ricorso al diritto di recesso di 10 giorni, siamo lieti di poterla annoverare tra i nostri clienti per il portale di download premium www.italia-programmi.net.
Nel suo account personale troverà contenuti preparati dalla redazione e informazioni in tema Software per computer, nonché numerose funzioni esclusive. Ai fini della preparazione e dello svolgimento dei nostri servizi ci permettiamo di inserire in fattura le tariffe di utilizzo concordate sulla base del seguente prospetto:

Accesso per 12 mesi a www.italia-programmi.net - 96,00 EUR
8,00 EUR per mese, pagamento secondo le condizioni commerciali dell'anno precedente.

----------------------------------------------------------
Importo dovuto    96,00 EUR
----------------------------------------------------------
La preghiamo di eseguire il pagamento di 96,00 entro il 19/10/2011 tramite SEPA / bonifico UE sul seguente conto bancario:

Beneficiario: Estesa Ltd.
IBAN: xxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxxx
BIC-Code: xxxxxxxxxxxxxxxxxxxx

La preghiamo di voler indicare in fase di versamento la seguente causale in modo da poter tracciare il Suo pagamento: Fxxxxx
Se non disponete di un servizio banking online, potete utilizzare il nostro ordine di bonifico da noi approntato (ORDINE-DI-BONIFCO-Fxxxxx.PDF). Lo troverete in allegato a quest'e-mail.
Dovete semplicemente inserire i vostri dati e inoltrarlo alla vostra banca dopo averlo firmato.
Vi preghiamo di provvedere al pagamento dell'importo in scadenza entro il termine stabilito, onde evitare di incorrere in spese di ingiunzione supplementari.

Se ha dimenticato i dati di accesso o la password, può richiedere questi dati in qualsiasi momento al link http://www.italia-programmi.net/lostpwd.php.

Per qualsiasi domanda su questa fattura e sui nostri servizi, si rivolga tramite e-mail al nostro servizio clienti: support@italia-programmi.net
In allegato trovate il sollecito di pagamento in formato originale su nostra carta intestata.

L'allegato non contiene virus. Per aprire il documento è necessario Adobe Reader,
che potete scaricare a questo indirizzo: http://get.adobe.com/it/reader/

Distinti saluti,
Il Team di Italia-Programmi.net
http://www.italia-programmi.net
.....................................
Estesa Ltd. - Global Gateway 2478, Rue De La Perle, Providence, Mahe, Republic of Seychelles
Registro di commercio: No. 079143, Seychelles Company Book

***********************************************

Naturalmente non ho pagato nulla altrimenti non avrei certato un software gratuito. E il fatto di aver dato delle generalità più false di giuda mi ha rincuorato subito; il problema però è l'IP che poteva essere il mio (o di chiunque altro in effetti) e se non sbaglio deve essere conservata traccia del traffico per sei mesi, ma la legge in questione non mi è troppo nota. Comunque cerco in rete e scopro che invece c'è gente che ha pagato questo "abbonamento", molti convinti da email come quella scritta sopra o da lettere ricevute tramite posta prioritaria a casa propria. Se qualcuno avesse avuto la disavventura di abbonarsi a questo servizio può seguire i consigli del sito dell'ADUC.

Ovviamente a casa mia di posta prioritaria non ne è arrivata, ma deve essere arrivata nella cassetta della posta di un centro commerciale di brescia XD. Ogni mese mi è arrivata un email di sollecito dai toni sempre più minacciosi dove si buttano parole tipo "avvocati" e\o "penale" e\o "recupero crediti" e\o "decreto legislativo".

Sono troppo belle per non essere pubblicate. Di seguito un breve sunto:

seconda del 21 ottobre: sollecito di pagamento

 Italia-Programmi.net - Sollecito di pagamento

Gentile Signor xxxxxxx xxxxxxxxx,

purtroppo ad oggi non abbiamo ancora ricevuto notifica dell'avvenuto pagamento dietro nostro sollecito del 09/10/2011 (Numero fattura: Fxxxxxx). Siamo sicuri che si tratti solo di una svista; nel caso in cui abbiate già provveduto al pagamento, ignorate pure la presente comunicazione.

Registrandovi sul sito http://www.italia-programmi.net avete accettato le nostre condizioni commerciali generali e vi siete impegnati al pagamento immediato. Al fine di evitare fraintendimenti e per dare ai nostri clienti la possibilità di testare senza impegno la nostra offerta, offriamo la possibilità di annullare gratuitamente il contratto entro 10 giorni dalla data di registrazione.
Voi non avete usufruito di questo diritto (o comunque non entro il termine di 10 giorni). Pertanto ci
permettiamo di sollecitare, tramite il presente avviso, il pagamento del credito insoluto.

[........]
Il mancato rispetto del termine indicato nel presente avviso di pagamento comporta, come da D.lgs. 231/2002, l'obbligo al pagamento di interessi moratori. Rientrano in questi ultimi in particolare le ulteriori spese per azioni legali (per esempio altri solleciti, il ricorso ad uno studio legale per la riscossione o l'avvio di una procedura giuridica).

terza del 2 novembre: ultimo sollecito prima della consegna al recupero crediti

Italia-Programmi.net - Ultimo sollecito prima della consegna al recupero crediti
Gentile Signor xxxxxxxxx xxxxxxxxxx

Nonostante la fattura del 09/10/2011 e il sollecito via mail purtroppo fino ad oggi non abbiamo  ancora ricevuto il pagamento della fattura per aver usufruito del nostro servizio Italia-Programmi.net
(www.italia-programmi.net). Con la presente La preghiamo per l'ultima volta di effettuare il pagamento integrale dell'ammontare sotto indicato entro il 12/11/2011 sul conto corrente indicato.

Cifre non ancora pervenute:

Ammontare del credito:            96,00
Commissioni di sollecito:          8,50
---------------------------------------
Ammontare totale:            EUR 104,50
 [..........]
 Dopo questo termine di pagamento ci vedremo purtroppo costretti di passare la documentazione al nostro ufficio di recupero crediti. Per evitare delle spese alte di recupero, per avvocato, tribunale e processo, La preghiamo di prendere quest'obbligo di pagamento sul serio.

quarta del 22 novembre: ultimo sollecito prima della consegna al recupero crediti

.........praticamente identica alla terza ..................

nel frattempo a quanto appreso in rete dovrebbero essere partiti i solleciti via posta prioritaria (che come spiega bene il sito dell'ADUC non hanno nessun valore legale.... e comunque io non li ricevo)

quinta del 29 dicembre: ultimo avviso di pagamento prima dell'esazione da parte del tribunale regionale giudiziario

Italia-Programmi.net - Ultimo avviso di pagamento prima dell esazione da parte del tribunale


Gentile Signor xxxxxxxx xxxxxxxx,

purtroppo ad oggi non abbiamo ancora ricevuto il pagamento della nostra fattura del 09/10/2011 per l'utilizzo della nostra piattaforma di download www.italia-programmi.net (tutte le attivita di utilizzo da parte Sua sono state registrate e dimostrabili e inoltre documentabili per il tribunale).

Al momento della conclusione del contratto Lei ha utilizzato il seguente indirizzo IP: 93.145.200.93 / net-93-145-200-93.cust.dsl.teletu.it (Orario di iscrizione: 2011-09-22 17:26:45) (Attraverso questi dati puo essere dimostrata senza dubbio la conclusione del contratto).

Dato che la fattura non e ancora stata saldata nemmeno dopo i vari solleciti, saremo costretti a passare la pratica al recupero crediti, che a sua volta si occupera della fattura non ancora saldata e provvedera a rivendicare il credito per vie legali in tribunale.

Con la presente Le riserviamo l'ultima possibilita  di provvedere al pagamento della fattura in modo extragiudiziale, se non usufruisce di questa possibilita, dovra prendere in considerazione ulteriori altre spese a Suo carico, come: avvocati, tribunale e recupero crediti non ancora pervenute:

Ammontare non ancora pervenuto:  96,00
Commissioni di sollecito:        14,50
---------------------------------------
Ammontare totale:            EUR 110,50

 Ulteriori chiarimenti per fatture e solleciti:

Su questo sito internet ha accettato im  modo esplicito le nostre condizioni di utilizzo. L'accesso sul suo sito www.italia-programmi.net e'un abbonamento a pagamento. Il pagamento dell'utilizzo del servizio deve essere versato 12 mesi in anticipo, come evidenziato dai nostri termini e condizioni generali.

Con il pagamento si accede al diritto di utilizzo del sito per 12 mesi. Onde evitare che una terza persona si registri con i vostri dati d'accesso, abbiamo messo in atto vari controlli di sicurezza, che saranno prova inconfutabile in caso di controversie.

Abbiamo inoltre inviato alvostro indirizzo E-mail i dati d'accesso con i quali si puo'beneficiare dei nostri servizi attivati da parte nostra con un email di conferma.

Al momento della registrazione, avete fornito i seguenti dati:

[...............tutti i dati forniti..................]

 Per precauzione, al momento della registrazione, vi e'stato trasmesso e salvato L'indirizzo IP. Questo appare come: 93.145.200.93/net-93-145-200-93.cust.dsl.teletu.it. In caso di indagini penali e' posssibile risalire dall'indirizzo IP per identificare il computer, per vedere il tempo di applicazioni che e'stato utilizzato, tramite le autorita' competenti. Poiche'i dati di connessione devono essere  conservati almeno 6 mesi in base al diritto attuale, l'indagine penale e'promettente.

sesta del 28 gennaio: ultimo avviso di pagamento prima dell'esazione da parte del tribunale regionale giudiziario

......................praticamente identica alla quinta.....................

settima del 7 marzo: Convocazione presso tribunale regionale giudiziario

Italia-Programmi.net

Gentile Signor xxxxxxxxxxxx xxxxxxxxx!
(nota il punto esclamativo)

ci dispiace comunicarla che, ad oggi, non abbiamo percepito il pagamento della nostra fattura  nr. Fxxxxxx, ed non avendo preso in considerazione le nostre comunicazione di solleciti tramite e-mails, lettere ed anche da parte del nostro ufficio recupero crediti,siamo costretti:

- a fissare una udienza presso Giudice tributario tramite nostro avvocato.
- spese a carico  Vostro per le ingiunzioni tributarie.

Le comunichiamo che, se entro il giorno 17/03/2012 non provvedera ad effetuare il pagamento di 122,90 Euro per la Vostra iscrizione al nostro sito fatto senza dubbio da lei come dimostrato nelle precedenti comunicazione, Le faremo fissare dal nostro avvocato la data di udienza presso il Tribunale Regionale Giudiziario.

Al momento della registrazione, avete fornito i seguenti dati:

[.................poi è uguale alle altre..............................]



****************************************************

La situazione attuale è la seguente:

sono passati sei mesi dal mio download per cui per legge il log dove è registrato l'IP della mia connessione non esiste già più. Tra le decine di migliaia di sprovveduti (come me) che si sono registrati al sito nessuno ha mai ricevuto una raccomandata con ricevuta di ritorno, l'unica comunicazione postale con valore legale in questi casi. Il tribunale citato nelle mail di sollecito non esiste nell'ordinamento giuridico italiano. L'antitrust ha già multato la società proprietaria del sito.

E oggi sul corriere della sera c'è questo articolo

E anche Mattia Butta ne parla nel suo blog

COME SPESSO MI CAPITA certi post li scrivo con largo anticipo quando ho tempo e poi pianifico la pubblicazione; in questo caso il 3 aprile 2012 il sito è stato oscurato per cui.....
..........sempre sulla notizia!!!!!!

aggiornamento:
il sito è di nuovo visibile per cui occhio!!!!!

6 commenti:

  1. Caspita!

    Grazie mille per il commento, CIAO!!!

    RispondiElimina
  2. Bisogna avere mille occhi!!!!

    Non conoscevo il blog di mattia, simpatico!
    E poi amo il giappone e lui vedo che lo descrive in un modo diciamo... Altrrnativo :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. se ami il giappone e vuoi seguirlo in modo alternativo prova a seguire anche il blog di Disma (lo trovi nel blogroll a sinistra).

      Elimina

commenti? fate vobis