Sample Text

questo blog non è una testata giornalistica..... e si vede!

venerdì 23 marzo 2012

la parabola del ranocchio

Di solito un paio di post all'anno li prendo da altre fonti e li copio senza ritegno o col ritegno di indicarne la fonte. Questo post l'ho rubato da  http://ladonnaconlafinestrasulmare.blogspot.it/2012/03/il-ranocchio.html (che ha trovato il racconto in rete).

Mi è piaciuto perchè è ricco di significato e usa un ranocchio come metafora... e si sa che qui alcuni anfibi hanno una certa importanza! Buona lettura



C'era una volta una gara .....di ranocchi
L'obiettivo era arrivare in cima a una gran torre.
Si radunò molta gente per vedere e fare il tifo per loro.
Cominciò la gara.
In realtà, la gente probabilmente non credeva possibile che i ranocchi raggiungessero la cima, e tutto quello che si ascoltava erano frasi tipo:
"Che pena !!! Non ce la faranno mai!"
I ranocchi cominciarono a desistere, tranne uno che continuava a cercare di raggiungere la cima
La gente continuava : "... Che pena !!! Non ce la faranno mai!..."
E i ranocchi si stavano dando per vinti tranne il solito ranocchio testardo che continuava ad insistere.
Alla fine, tutti desistettero tranne quel ranocchio che, solo e con grande sforzo, raggiunse alla fine la cima.
Gli altri volevano sapere come avesse fatto.
Uno degli altri ranocchi si avvicinò per chiedergli come avesse fatto a concludere la prova.
E scoprirono che...
era sordo !
(trovata in rete)

Morale:
Alle volte non ascoltare chi ci vuole tarpare le ali è il modo migliore per andare avanti. La riuscita dei nostri sogni dipende solo da noi.

12 commenti:

  1. In questi giorni sono completamente sordo.

    RispondiElimina
  2. Tutti sanno che una cosa è impossibile da realizzare, finché arriva uno sprovveduto che non lo sa e la realizza.

    (trovata sul blog di Albert Einstein)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. voglio il link del blog!!!!

      Elimina
    2. http://alberteinsteinblog.org/

      Elimina
    3. caxx esiste davvero... com'è bella internetttt

      Elimina
  3. Bello :)

    Grazie mille per il commento, CIAO!!!

    RispondiElimina
  4. Resistere o desistere? Esistere.

    RispondiElimina

commenti? fate vobis