Sample Text

questo blog non è una testata giornalistica..... e si vede!

mercoledì 11 maggio 2011

coffee break

A metà del 2010 tra mille acciacchi ci stava per lasciare una preziosa amica che da moltissimi anni stava con noi. Sempre presente nel momento del bisogno avrebbe lasciato dentro di noi un vuoto incolmabile.


sto parlando di .... essa:

oddio, se la vedo in foto mi commuovo...

Avrà avuto come minimo quindici anni e tra le cause della dipartita, a parte l'uso continuativo, c'è stato anche il mio zampino di "manutentore modello": dopo averla smontata e ripulita per benino devo aver montato qualche filtro "al contrario" e gli diedi il colpo di grazia.

Cosa pensai bene di fare? comprare una macchina nuova? rispolverare la vecchia e inossidabile moka? Macchè, decisi che non avrei più bevuto caffè.


Ogni tanto mi piace (si si, mi piace) smettere di fare qualcosa di abitudinario, che l'idea di fare sempre la stessa cosa ogni santo giorno (tipo lavorare) mi mette angoscia. Va detto che non fu facile: i primi giorni senza caffeina in circolo furono uno strazio, non so se è la stessa cosa anche per altri, ma io avevo continuamente mal di testa e conseguentemente difficoltà di concentrazione, svogliatezza, palle girate.......

più o meno mi sentivo così

Poco alla volta però mi abituai e non ne sentivo davvero più la necessità. La mia colazione per anni era stata CAFFè e qualchecosa; la pausa al lavoro di solito era CAFFè (e sigaretta quando fumavo); ogni pranzo o cena si concludeva immancabilmente con un CAFFè.
AAAAAAAAAAAAAAAAaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhh.... finalmente libero dalla schiavitù della tazzina!!!!!!!

Naturalmente la mia astinenza diventò un vero e proprio estremismo rinunciando definitivamente anche alla cocacola e al tiramisù.... e la cosa andò avanti per mesi fino a quando decisi che era una cazzata: 

a differenza di quando avevo smesso di fumare, l'aver smesso di bere caffè non mi portò nessun beneficio almeno apparente, a parte il risparmio sull'acquisto del caffè anzi mi resi conto di aver rinunciato a un piccolo piacere che in fondo mi mancava anche un po'. Oltretutto avevo trascinato nel baratro anche i miei famigliari che in mancanza di una macchina decente per il caffè espresso si erano dati al "Nescafè solubile" (1).

è per questo motivo, cogliendo l'occasione per fare un regaluccio alla mia signora, che abbiamo accolto dentro casa nostra...... essa....



Questa macchinetta fa tutto da sola, ci devi solo mettere l'acqua, il caffè in grani e dargli una pulitina ogni tanto (magari quando il cassetto delle cialde è pieno) 
Così oltre a bere caffè buonissimi ora non devo nemmeno faticare per farmeli che tanto devo schiacciare solo un bottone (2). Questi caffè sono così buoni che ho continuato a non bere quella ciofeca imbevibile che esce dal distributore automatico al lavoro.
 
Ha proprio ragione Silvana che dice che il caffè bisogna berlo con calma, seduti, magari pensando solo al profumo che esce da quella tazzina (tutta la saggezza napoletana). In questo periodo invece sono sempre di corsa, sbevazzo caffè semi freddi mentre mi vesto o faccio altro perdendomi tutto il piacere..... 
 
tanto valeva continuare a non berne.


 il caffè fa anche bene, lo dice sempre il nutrizionista del tg1
....e se lo dice lui..........


(1) bestemmiare in chiesa è un azione ben più nobile del bere quella brodaglia zuccherosa.


(2) il pigro che c'è in me, soprattutto il mattino, ESULTA

16 commenti:

  1. Tante cose mi hanno colpito in questo post..
    Ah, piacere Grace, la nana della Val Gina.
    Scrivevo..uhm..
    Molte sono le cose che mi hanno convinta a SPUTARE il mio primo commento qui:

    1 - l'uso del pronome personale ESSA
    2- la spiccata sensibilità dell'autore del blog
    3 - il funambolico passato remoto
    4 - le esaustive diapositive
    5 - il Nescafè solubile posto tra virgolette
    6 - PIETRO MIGLIACCIO

    Come vedi sono una lettrice attenta.. :D
    Alapvoscen..alla prossima :)))

    RispondiElimina
  2. @grace: grazie dell'attenzione. tra l'altro puntualizzo che:

    5 - non saprei dove altro metterlo.
    6 - inserire foto di uomini affermati e di bell'aspetto è un metodo consolidato per attirare l'attenzione del gentil sesso.
    1 - 2 - 3 - sono tutte cose virtuali: quando sono collegato alla realtà in effetti riesco a fare anche peggio.
    4 - tutte coperte da copirait tra l'altro.

    PS: ma esiste davvero la val-gina?

    RispondiElimina
  3. eccomi qui:caffeina-theina-taurina intollerante!
    confermo che coca cola,poket coffee hanno veramente la caffeina!3 bicchieri di coca cola od un solo poket possono farmi star sveglia 3 giorni...
    avevo una gaggia uguale identica in casa dei mie...defunta anch'essa...tutti quelli che conosco che ne hanno avuta una ne parlano moltissimo bene!
    non ho mai capito la dipendenza da tazzina,anche quando bevevo caffè non riuscivo a prenderlo sempre,in modo continuativo.ne deduco sia una sorta di dipendenza comunque.questo spiegherebbe i tuoi malesseri dopo che hai smesso...

    RispondiElimina
  4. Post divertentissimo e bellissimo (e non perché tu mi abbia citato, della qual cosa ti ringrazio vita natural durante...). Un modo ironico di intendere e trasferire agli altri il tuo personalissimo rapporto con 'o cafè! A proposito, guagliò! Come procedono le lezioni di napoletano?
    A presto, Silvana.

    RispondiElimina
  5. @luby: un po' ho esagerato :o) è stato comunque più facile smettere di bere caffè che smettere di fumare.

    @silvana: le lezioni di napoletano vanno a rilento... ieri sono andato a prendere le pizze da Pasquale e Salvo, i miei pizzaiUoli di fiducia, si sono scambiati due frasi in dialetto e non ci ho capito un ............ :o)

    RispondiElimina
  6. *_* adoro il caffè!

    Grazie mille per il commento, CIAO!!!

    RispondiElimina
  7. Aaah che bello ò caffè, pure in carcere lo sanno fa!
    http://www.youtube.com/watch?v=yp_CvmOvLoQ

    RispondiElimina
  8. grazie grace per il commento :oD ti avevo già risposto l'altro ieri ma blogger ieri è andato in tilt e ha cancellato un sacco di commenti.

    RispondiElimina
  9. Grazie anche per il commento di oggi e buon fine settimana :-D

    CIAO!!!

    RispondiElimina
  10. Ciao, Kermit! Anche il mio commento è stato inghiottito dal raptus omicida di Blogger! Ti ringrazio nuovamente della (im)meritata citazione e rimango in attesa del tuo prossimo post.
    Silvana.

    RispondiElimina
  11. @silvana: grazie a te per il ricommento e l'ispirazione; la citazione è strameritata, anzi.... dal giorno che ho letto il tuo post bere caffè è ridiventato un piacere!!

    PS: Blogger...... un disguido può capitare, se pensiamo che è tutto gratis

    RispondiElimina
  12. E grazie anche per il commento di oggi.

    CIAO!!!

    RispondiElimina
  13. Aah che bello ò caffè, pure in carcere lo sanno fa..

    http://www.youtube.com/watch?v=yp_CvmOvLoQ

    RispondiElimina
  14. @Lario3: grazie a te!!

    @Sileno27: grazie per il ricommento!! :o)

    RispondiElimina
  15. No, no: grazie a te :-D

    CIAO!!!

    RispondiElimina

commenti? fate vobis